itenfrdeptrues

logo

Strage di Viareggio: intervista ai sopravvissuti del disastro e un processo senza colpevoli!

le verita

by Andrea Milioni

E’ considerato il più’ grande disastro ferroviario di cui si abbia notizia in Italia. Meglio noto come la STRAGE DI VIAREGGIO. Era il 29 giugno del 2009, alle 23:48 un treno merci con 14 cisterne cariche di GPL entra nella stazione della cittadina toscana. Pochi istanti dopo deraglia, una cisterna si squarcia facendo uscire il gas. E’ la catastrofe. Una esplosione devasta le case nelle vicinanza. 31 persone innocenti perdono la vita morte bruciate vive mentre dormivano tranquillamente e schiacciate dalle macerie delle stesse sventrate dall’esplosione. Tra le vittime anche tre bambini. Due di questi erano figli di Marco Piagentini che nella tragedia perde la moglie e appunto due figli di 2 e 4 anni. Marco si salva miracolosamente insieme all’altro figlio più grande che all’epoca aveva 8 anni. Ma Marco riporta ustioni gravissime sul 98% del suo corpo. Così come il figlio rimane gravemente ferito. Ustioni che tutt’oggi sono visibili. Tre anni di ospedale, oltre 60 interventi. Nell’intervista qui di seguito potrete ascoltare dalla viva voce di Marco, la testimonianza di quei tragici momenti di quella sera. Leggi tutto

 

 

 

                                                                                       

Banner fisso radio

banner verita indegne

sesso con la luce

 

 

Non è sempre facile per le timide lasciarsi andare alla nudità e all’essere esposte, ma vale la pena provarci e viversi quest’esperienza.

Nel cinema, quando vediamo una luce che si spegne, capiamo subito che qualcosa tra i due protagonisti sta succedendo. Nella realtà, la luce spenta non è romantica, dà origine a incidenti imbarazzanti e a goffaggini. Certo, non è sempre facile mettersi a nudo, la timidezza può farla da padrone, ma la luce adatta, magari una candela, può essere d’aiuto e fare la differenza.

Quando si fa l’amore con qualcuno, entrano in gioco tutti e cinque i sensi. La vista ha un ruolo decisivo nell’eccitazione, sia per te che per lui. Scopri perché non dovresti rinunciare a quest’esperienza:

1. Se il toccarsi senza avere percezione dello spazio può essere molto intrigante, niente può sostituire l’intensità degli sguardi che s’incrociano. Uscendo dalla concezione che vede il sesso come mera attività fisica, troviamo una vastità di emozioni che è bello condividere con l’altro, guardandolo in faccia!

2. L’intimità non è una cosa che si raggiunge facilmente, molte donne, infatti, affermano di essere più inclini a farsi vedere nude dagli amanti occasionali che da partner fissi. Questo avviene perché, molto spesso, si ha paura di sentirsi vulnerabili agli occhi dell’amato. Dagli una possibilità, se è vero amore non ci sarà giudizio ma solo la voglia di condividere un momento unico.

3. Il buio può essere interessante, ma, ammettiamolo, non vuoi ritrovarti a baciare una caviglia. La luce, specie quando non si conosce ancora bene cosa ama l’altro, può essere un aiuto per l’esplorazione e la ricerca del piacere.

4. Permettere a qualcuno di vederti nuda è un segno di fiducia nell’altro e in se stesse – due cose che ti rendono molto attraenti agli occhi degli altri. Spesso si ha la vergogna per il proprio corpo: un problema “ingombrante” della nostra società bombardata da canoni di bellezza irraggiungibili. Non importa la tua taglia, si può essere sexy e affascinanti sempre, anche lui lo sa (che certo sarà umano, pieno di difetti come tutti). Inoltre, non c’è bisogno di sentirsi giudicate, gli uomini non notano neppure il 10% dei difetti che vedi in te stessa, lanciati.

5. Fare l’amore con la luce spenta spersonalizza un po’ il tutto, lo rende meno romantico. Quelle mani potrebbero essere di chiunque, così come quella bocca. È bello dare un volto alla persona con cui sei in intimità, dirgli così che è proprio con lui che vuoi stare e rendere l’esperienza irripetibile: un sorriso, uno sguardo, la vista dei corpi che s’incrociano: qualcosa che non vuoi perderti.

 

spazio disponibile

spazio disponibile

spazio disponibile

spazio disponibile

spazio disponibile