itenfrdeptrues

logo

le verita

by Andrea Milioni

Il massimo dell’indecenza umana e del rispetto verso il genere femminile sono descritte in questa vicenda del 2016.

Una donna di origine cecoslovacca acquista una partita di droga in un albergo ad ore e paga la merce con una prestazione sessuale. Il compagno della donna per punirla l’aveva picchiata seviziata e legata ad un guinzaglio come un cane. Oggi per quelle violenze fisiche e psicologiche, l’uomo è stato condanno ad 8 anni di carcere mentre la donna è ritornata nel suo Paese. Indigna e non poco il tentativo dei due avvocati difensori dell’orco che avevano ipotizzato un gioco erotico finito male. Avvocati rigorosamente italiani. Ma il giudice fortunatamente non ha creduto alle assurde motivazioni dei due legali infliggendo appunto la condanna all’uomo. Persisto nel dire che certe etnie hanno nel sangue determinati comportamenti e certi riguardi verso il mondo femminile che continua a non gradire del rispetto maschile. La decente valutazione di un giudice italiano ha insegnato a questo animale che forse in Italia certi atteggiamenti non sono graditi!!!

Se sei indignato/a dopo aver letto l’articolo, lascia il tuo commento ed esprimi la tua indignazione!!!